A Kidane Grianti il primo Campiello per San Patrignano

E’ stato Kidane Grianti ad agguidicarsi il primo riconoscimento “Il Campiello per San Patrignano”. Sabato sera, all’interno della splendida cornice del teatro La Fenice di Venezia, è andato a lui il premio che la Fondazione Il Campiello ha scelto di dedicare ai ragazzi della comunità. A leggerne la motivazione, sabato sera, la Co-Fondatrice della Fondazione San Patrignano Letizia Moratti: «Attraverso una scrittura fluida, efficace e una notevole abilità nel giocare con le immagini, è narrata una struggente vicenda di forzata separazione: una madre che, ritrovando se stessa, può tornare di nuovo a stringere la parte più importante di sé».

Il Premio Campiello per SanPatrignano è un’iniziativa che ha coinvolto i ragazzi della Comunità di San Patrignano nella scrittura di un racconto a tema libero che è stato valutato dalla Giuria del Campiello Giovani. Il vincitore è stato scelto dalla Giuria dei Letterati del Premio Campiello. Il “Campiello per San Patrignano” nasce dalla volontà di creare un progetto condiviso per diffondere – tramite il Premio Campiello – i valori che vengono coltivati nella Comunità.