A San Patrignano la quinta edizione della WeFree Run. Partecipa all’evento Martina Colombari

Domenica la corsa per dire no alle dipendenze all’interno della Comunità di recupero. Già oltre 700 gli iscritti

Correre insieme liberi dalle dipendenze, formando un grande fiume arancione, colore della prevenzione a San Patrignano. Torna domenica 28 ottobre la WeFree Run, la corsa per dire “no” alle dipendenze che quest’anno, per la quinta edizione, avrà come ospite l’amica di San Patrignano Martina Colombari.

Si sono già iscritti più di 700 partecipanti all’iniziativa sportiva sostenuta da Aon, Despar Italia, Poligrafici Editoriale, Secchiaroli, Granarolo che vedrà l’animazione di Radio Bakery. Tra i sostenitori della WeFree Run il biker inviato di Striscia la Notizia, Vittorio Brumotti e il campione del mondo Marco Materazzi. L’ex nazionale di calcio ha conosciuto la comunità questa estate, in agosto, quando è venuto in visita con uno dei suoi figli adolescenti. Da allora è diventato un amico vero, viene di frequente a fare visita ai ragazzi. Ama parlare con loro e incoraggiarli a proseguire il loro percorso. Sulla gara ha detto: “A questa WeFree Run dobbiamo essere più di mille. Cosa dobbiamo portare? La voglia di farcela, il cuore, come lo mettevo io in campo, la volontà di stare insieme, correndo o camminando non importa. Dobbiamo chiudere questo mese della prevenzione nel migliore dei modi. Combattiamo la droga, combattete per vincere ragazzi, perché ha un senso, per voi e per le vostre famiglie che vi aspettano a casa”.

L’evento segna idealmente la chiusura del mese dedicato al progetto di prevenzione di San Patrignano, WeFree, che ogni anno in corrispondenza dell’apertura del calendario scolastico promuove i WeFree Days e poi fino a giugno una serie di incontri, spettacoli, dibattiti e visite rivolte agli studenti italiani fuori e dentro San Patrignano.

La WeFree Run invita a partecipare tutti gli amanti della corsa, ma anche chi vorrà fare una semplice passeggiata all’interno della comunità, vivendo un momento di solidarietà assieme ai ragazzi in percorso. L’evento prevede due modalità di partecipazione: la gara podistica non competitiva (in parte trail) e la camminata. La prima si svilupperà fra le vigne della comunità lungo un anello di 4 chilometri (tre giri) per un totale di 12 chilometri, la seconda, invece prevede soltanto un giro, 3,3 chilometri, lungo un percorso asfaltato.

In linea con lo spirito di condivisione e apertura da cui è nata la WeFree Run, i partecipanti esterni che hanno prenotato avranno anche la possibilità di pranzare nel salone di San Patrignano e di prendere così parte ad uno dei momenti più emozionanti del vivere comunitario con un menù della domenica che omaggia la tradizione romagnola.

Chiunque voglia partecipare, alla gara o alla camminata, potrà effettuare l’iscrizione online sul sito run.wefree.it o direttamente in loco, presentandosi domenica 28 ottobre alle 8.30 presso l’ingresso merci della comunità. In occasione della WeFree Run anche la pizzeria Spaccio offre un menù speciale riservato agli sportivi.