Albertino

Io penso che non esiste distinzione tra droghe leggere e pesanti. Non è possibile che i ragazzi si facciano le “canne” per rallegrarsi o per tranquillizzarsi, perché l’umore di una persona non può essere alterato da queste sostanze. Ci tengo a sottolineare che non è assolutamente vero che le canne non sono dannose, perché sostanze come marijuana hanno effetti dannosissimi per il corpo e per la mente. Dico questo per esperienza personale, perché sono un ragazzo di 22 anni e sono in comunità da quasi un anno. La mia tossicodipendenza è iniziata proprio con le droghe leggere, che leggere non sono, e adesso sto lottando per riprendere in mano la mia vita. E’ davvero difficile uscirne, e quando ormai ti sei reso conto che sei dipendente è troppo tardi.. quindi combattiamo contro la legalizzazione così da poter salvare tante vite.