Alberto

Anche io credevo che le canne non fossero niente di che, che non potessero creare nessun tipo di problema ma in comunità sono riuscito a capire che sono state le prime gocce di tante che mi hanno fatto traboccare. Con le prime canne a 12 anni avevo inconsciamente trovato il modo per evadere dalla mia vita piena di difficoltà, era come quando da bambino mi chiudevo davanti alla Tv con un pacco di biscotti. Questo è stato l’inizio di un vortice, nel giro di tre anni ho iniziato a fare uso di oppio, cocaina e ogni tipo di droga o farmaco che sballasse fino a farmi di eroina. A 19 anni sono entrato per la prima volta in comunità. Io credo e l’ho visto con i miei occhi, avendo amici che non hanno mai fatto uso di sostanze, che se stai bene non hai bisogno di distoglierti dalla realtà, se lo fai c’è un problema di fondo e non c’è distinzione se si parla di droghe leggere o pesanti.