Amichevole di calcio tra San Patrignano e rappresentativa AIC per inaugurare la prima settimana nazionale della celiachia

L’incontro rientra fra i numerosi eventi organizzati da AIC dal 16 al 22 maggio per sensibilizzare i cittadini sull’intolleranza permanente al glutine, una patologia che interessa circa 600.000 persone in Italia. Appuntamento domani, Giornata Mondiale della Celiachia, alle 16 sul campo sportivo della Comunità, per novanta minuti di gioco e divertimento in cui i calciatori di Sanpa e i giovani atleti di AIC si sfideranno all’insegna dei valori dello sport, della solidarietà e dell’amicizia. “Siamo felici che AIC inauguri proprio a San Patrignano, nella Giornata Mondiale della Celiachia, gli eventi della Settimana nazionale della celiachia in Emilia-Romagna – commenta Marcello Chianese, mister della rappresentativa di calcio della Comunità –. Per San Patrignano, comunità che offre gratuitamente accoglienza e aiuto, lo sport rappresenta da sempre uno strumento educativo e di crescita. L’attività sportiva mira a recuperare la freschezza fisica e atletica dei nostri ragazzi, ma ancor più a trasmettere loro valori fondamentali come la lealtà, la condivisione e lo spirito di squadra. Una efficace metafora della vita, dove bisogna trovare sempre nuove energie per superare gli ostacoli e per rialzarsi dalle sconfitte”.

Nell’altra metà campo, la rappresentativa AIC è nata non solo per offrire occasioni di svago e divertimento ai giovani celiaci, ma anche per dare loro maggiore consapevolezza, migliorare l’accettazione della propria condizione di vita, rafforzare il carattere e l’autostima. Anche l’amichevole con la “nazionale” di Sanpa aiuterà AIC a raggiungere il numero più elevato possibile di persone per richiamare la loro attenzione sui temi inerenti la celiachia.

comunicati