L’Associazione A.N.G.L.A.D. di Rimini

Uno dei punti di appoggio romagnoli per San Patrignano

L’ A.N.G.L.A.D. di Rimini nasce nel 1983.Da genitori che vivevano insieme ai loro figli il grave disagio della tossicodipendenza. Fanno parte dell’organizzazione sia i genitori di persone in programma; sia un gruppo di ragazzi che hanno terminato il loro percorso in comunità. In questi anni l’attività si è sempre più ampliata; le richieste di aiuto sono aumentate e gli interventi in assemblee sono diventati più frequenti. La rete dei rapporti con gli altri gruppi che operano nello stesso ambito si è rafforzata. Ciò permette un sostegno, un confronto, uno stimolo reciproco e continuo nell’essere di aiuto a chi è in difficoltà.

Le attività

L’associazione opera in particolare sul territorio di Rimini e provincia. Le principali attività che svolge sono: centro di ascolto; orientamento al recupero per soggetti tossicodipendenti; sostegno alle famiglie; corretta informazione sul fenomeno droga e prevenzione. Oltre a promuovere attività socio/assistenziali, A.N.G.L.A.D. ha avviato e sostenuto una serie di attività socio/culturali finalizzate all’informazione ed alla prevenzione dei giovani sui rischi derivanti dall’uso di sostanze stupefacenti e psicotrope. Nel 2005, anno significativo per l’attività dell’organizzazione, sono stati inviati 45 ragazzi/e tossicodipendenti in Comunità attraverso colloqui e azioni mirate di sostegno e sono stati effettuati circa 200 colloqui individuali presso la sede operativa di Rimini.

Gli obiettivi

L’obiettivo è quello di cercare di coinvolgere sempre di più le famiglie. Il primo passo è intercettare il bisogno del ragazzo. Chiaramente la prima preoccupazione è quella di “agganciarlo”, ma poi è necessario che i genitori, laddove esiste una famiglia, si assumano le loro responsabilità, non per dar loro le colpe degli errori dei figli ma semplicemente per capire cosa non ha funzionato senza formulare giudizi. Spesso padri e madri si dicono: “Ci siamo comportati allo stesso modo con i nostri figli e solo uno ha iniziato a drogarsi. Quindi non siamo stati noi a sbagliarci”. È un discorso pericoloso quello di non voler vedere e chiamarsi fuori: ogni ragazzo è un caso a sé e può reagire in modo differente agli stessi stimoli.

Gli incontri settimanali

Gli incontri settimanali si svolgono tutti i lunedì sera, dalle 19,15 alle 23,30, nella sede dell’associazione e sono aperti a tutti i familiari e ai ragazzi che stanno affrontando il problema della droga. Questi appuntamenti sono diventati veri e propri punti di riferimento per i genitori. Alcuni, anche adesso che i loro figli hanno vinto la droga, continuano a partecipare agli incontri per sostenere, spronare i “nuovi genitori”. È molto bello vederli che danno consigli agli altri, che li invitano ad essere decisi, fermi, a non abbattersi portando l’esempio positivo di chi è riuscito ad uscirne. Si tocca con mano quanto sia importante ed efficace la forza del gruppo perché come ha affermato un papà “loro ci sono già passati, hanno toccato il fondo, ma con la volontà sono rinati”.

I genitori possono fare molto, ma a patto che cerchino di capire a fondo fragilità e problemi del loro figlio e procedano nella nostra stessa direzione, aiutandoci ad aiutarlo.

A.N.G.L.A.D. di Rimini

CONTATTI

Via Isotta n°14 47921 Rimini
Tel/Fax: 0541 787130
Ornella/Isora 347 8595085
Isora 320 2835542
E-Mail:
angladrimini@sanpatrignano.org