Calcio protagonista a San Patrignano, sul campo l’amichevole con il Santarcangelo Calcio

Domani alle 15 si disputerà a una partita di calcio tra i ragazzi del Santarcangelo che milita in Lega Pro e le squadra di San Patrignano.

“Per i nostri ragazzi è una splendida opportunità misurarsi con una squadra del calcio professionistico – spiega Marcello Chianese, allenatore della squadra di calcio di San Patrignano impegnata in seconda categoria – Per noi il calcio, come ogni altro sport, è uno strumento importante nel percorso di recupero, attraverso cui i ragazzi imparano l’importanza del concetto di fare squadra e del sostegno ai propri compagni. Vedere giocatori che con passione e fatica hanno raggiunto l’importante traguardo di giocare in Lega Pro non può essere che uno stimolo per chi è arrivato a San Patrignano con la volontà di ripartire. Per questo ci tengo personalmente a ringraziare la società per questa amichevole”.

“Con Giuseppe Morgese ci siamo sentiti a inizio stagione – racconta Paolo Bravo direttore tecnico del Santarcangelo Calcio – e dalla nostra chiacchierata è scaturita la voglia di fare qualcosa assieme per permettere agli ospiti della struttura e a noi stessi di vivere una giornata diversa. Per noi tutti lo sport è sempre stato, prima di tutto gioia di vivere e strumento di crescita e formazione, allo stesso tempo credo rappresenti un valore importante nel percorso di recupero dei ragazzi ospiti a San Patrignano. Siamo quindi felici di vivere una giornata intesa non solo come gesto agonistico ma soprattutto come momento educativo condiviso che sicuramente arricchirà la nostra esperienza di squadra”.

I ragazzi di Michele Marcolini, accompagnati dal presidente Roberto Brolli e dallo staff tecnico, saranno accolti alle 10:30 dall’allenatore Marcello Chianese e dai ragazzi della squadra per una visita della comunità. Alle 12:30 è previsto il pranzo poi alle 15.00 tutti in campo per il calcio d’inizio.