Casalecchio di Reno: studenti a teatro e docenti a lezione

Arriva a Casalecchio di Reno WeFree, addicted to life, il progetto nazionale di prevenzione dalla tossicodipendenza realizzato dalla Comunità di San Patrignano, Wind e MIUR (Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca) e lo fa portando in scena lo spettacolo Fughe da Fermi l’11 maggio presso il Teatro Comunale A. Testoni in Piazza del Popolo alle ore 11:00.

Realizzato in collaborazione con l’ITCS Gaetano Salvemini e l’associazione A.N.G.L.A.D. di Bologna, di fronte ad un pubblico di circa 400 studenti, lo spettacolo del mattino sarà seguito da un appuntamento pomeridiano specifico per i docenti. Un momento di formazione ideato per offrire al personale scolastico conoscenze necessarie ad individuare fenomeni di disagio, identificare fattori di rischio e facilitare il dialogo con i giovani, grazie a messaggi educativi efficaci. L’incontro sarà tenuto da Gianpaolo Brusini, responsabile scientifico di San Patrignano, e si terrà presso l’aula magna del Salvemini alle ore 16.30.

Tra le metodologie didattiche utilizzate, “Tema in classe: la droga”, un cd rom learning object realizzato dalla Comunità di San Patrignano che, a fine incontro, verrà consegnato agli insegnanti presenti. “La dipendenza da droghe è una problematica emergenziale – ha dichiarato il Dirigente Scolastico del Salvemini Carlo Braga – ed è quanto mai importante agire su più piani. Per questo abbiamo deciso di aderire al progetto WeFree cercando di estenderlo anche ad altri istituti che sono in rete con noi. Dal liceo L. da Vinci e lPSAR B. Scappi di Casalecchio all’ITIS Odone Belluzzi di Bologna”.

Nato per affrontare comportamenti a rischio e disagio giovanile nelle sue tante sfaccettature, “Fughe da Fermi” propone la formula di comunicazione peer to peer, alla pari, attraverso la testimonianza di Eugenia, una ragazza di 23 anni, entrata in comunità a 18 e ormai alla fine del programma. Ad accompagnarla sul palco, in un percorso narrativo fatto di musica, parole e visual art, dove l’informazione passa attraverso l’emozione, vi sarà il regista e conduttore Pascal La Delfa.

Dal 2005 ad oggi, gli spettacoli di prevenzione di San Patrignano hanno realizzato oltre 200 tappe e incontrato quasi 150.000 studenti. Ma oltre che a scuola, il dialogo può continuare anche sul web grazie al sito www.wefree.it, dove è possibile trovare i blog dei protagonisti degli spettacoli, discutere, lasciare commenti e chiedere aiuto. Una community virtuale che ogni mese riceve circa 10.000 contatti.