Déjeuner sur l’herbe sulle note del jazz

A proporre  il pranzo d’asporto saranno gli chef Fabio Rossi del ristorante Vite di San Patrignano; Massimo Bottura dell’osteria Francescana di Modena; Valentino Marcattilii del San Domenico di Imola e Vincenzo Cammerucci del Lido Lido di Cesenatico. La colonna sonora del pranzo sarà composta da brani standards (classici) del jazz.

Nato da un’idea di Federico Tassani, trombonista che vanta numerose esperienze in diversi stili, Gospel Jazz Machine si avvale della presenza particolare del chitarrista Marco Vienna , un vero maestro nello stile gipsy e dei propulsivi Andrea Alessi al contrabbasso e Daniele Marzi alla batteria, eclettici musicisti che spaziano in molti generi.