Il Diamante di Sanpa al Salone del Mobile di Milano

Realizzato in soli 30 esemplari, “Diamante” inaugura un nuovo progetto di edizioni limitate “Made in SanPatrignano.” che affiancheranno il tradizionale catalogo di arredi.
Pezzi unici proprio come “Diamante”, un mobile che racchiude tutte le qualità artigianali che la comunità ha sviluppato e affinato in questi primi trent’anni di impegno nel recupero dalla tossicodipendenza, anche attraverso la formazione professionale.
La struttura in legno di noce italiano è infatti realizzata dai ragazzi della falegnameria e, in seguito, interamente rivestita da fogli di alluminio dal laboratorio delle decorazioni.
Il risultato è un mobile senza eguali, perfetta sintesi tra nobiltà e solidità dei materiali e modernità delle forme. Raffinato e di carattere come solo le creazioni “Made in Sanpa” sanno essere.
Il progetto e le misure (102 cm di lunghezza, 50 di profondità e 86 di altezza) sono frutto della matita di Antonio Cagianelli, designer italiano trasferito a Parigi e che da qualche tempo collabora con San Patrignano.

Diamante sarà al centro del grande spazio di San Patrignano al Salone del Mobile (pad. 8, stand B32), che esporrà anche tutti gli arredi e i complementi d’arredo che compongono il suo apprezzato catalogo e che sono stati oggetto di un recente restyling con l’obiettivo di renderli sempre più contemporanei e funzionali alle esigenze abitative moderne.
Uno spazio, quello di Sanpa all’interno del Salone, di ben 150 metri quadradrati che riproduce SP.accio, il nuovo locale aperto in autunno alle porte della comunità per ospitare lo showroom, la bottega alimentare, la pizzeria e la piadineria.

Le realizzazioni “Made in SanPatrignano.” saranno inoltre tra i protagonisti della festa che lo showroom 100×100 design (via Signorini 9) organizza per mercoledì 22 aprile, con inizio alle ore 18.30. Special Guest, Renzo Arbore.

in_evidenza comunicati