Un dibattito contro la droga a Pavia

Prosegue il viaggio di Wefree.
Lunedì 5 maggio, presso l’Apolf di Pavia alcuni ragazzi di San Patrignano racconteranno le loro storie ad un gruppo di studenti della città, con l’obiettivo di trasmettere la pericolosità delle sostanze stupefacenti e condividere un passato doloroso.

Il dibattito rientra nell’ambito del progetto“Insieme per ricominciare a vivere”, presentato dall’ANGLAD di Milano, con il sostegno della Fondazione Banca del Monte di Lombardia.
Nello specifico, il progetto prevede un’attività di prevenzione all’uso di droghe e di educazione a stili di vita sani presso le scuole secondarie di Pavia e provincia, attraverso spettacoli teatrali e dibattiti.

A parlare con gli studenti pavesi sarannoMomo e Marco, di nuovo padroni della loro vita, dopo sbagli e sofferenze. Il racconto dei ragazzi di San Patrignano creaun dialogo speciale con gli studenti, un passaggio di esperienze che può aiutare a comprendere la falsa illusione venduta dalla droga e a condividere le insicurezze e le incertezze che ogni adolescente sperimenta. comunicati