Domani l’Amleto di San Patrignano arriva al teatro di Coriano

Domani sera alle ore 21.00 infatti, in anteprima assoluta e a ingresso libero, la Compagnia teatrale della Comunità offrirà uno studio sul primo atto del nuovo spettacolo “Amleto è passato da qui”. Uno spettacolo che è stato fortemente voluto dal comune di Coriano e dal suo Sindaco Mimma Spinelli per festeggiare il quinto anniversario della riapertura del teatro e che è stato reso possibile grazie al sostegno della Fondazione Carim.

A salire sul palco saranno i 18 ragazzi impegnati in questo ambizioso progetto. Si tratta di uno studio del primo atto della famosissima tragedia “Amleto” di William Shakespeare riadattato dal regista Pietro Conversano per coro e soli. Questo spettacolo infatti non è che l’inizio di una particolare ricerca su questa opera shakespeariana che vedrà una specifica rappresentazione per ognuno dei cinque atti della tragedia.

Nato nel 2010 come laboratorio stabile, il gruppo teatrale della comunità da quest’anno si è trasformato in una compagnia, prendendo il nome di “La Compagnia di San Patrignano”.
Oggi i ragazzi coinvolti sono 25. Accompagnati dal regista Pietro Conversano si incontrano ogni settimana per quattro ore consecutive. «A Sanpa -racconta Patrizia Russi, responsabile del progetto – il teatro è sempre stato vissuto come un momento di condivisione, di crescita e di arricchimento culturale». Non solo un semplice spettacolo quindi, ma una Compagnia Teatrale che ha insito in sé un forte messaggio di speranza e di prevenzione grazie agli elementi che la animano: ragazzi e ragazze ospiti a San Patrignano che stanno portando avanti il loro percorso per diventare esseriliberi. «Amleto siamo noi, la nostra vita – recitano i ragazzi della comunità nel prologo allo spettacolo – Siamo noi che iniziamo questo difficile viaggio che affrontiamo con impegno e lealtà confidando nella vostra infinita clemenza».