Dominique Lapierre presenta a San Patrignano il suo ultimo libro

Panoramica Sanpa

Giovedì 30 gennaio 2003, alle ore 18.00, nel teatro di San Patrignano, Dominique Lapierre, presenterà ai 1.800 ragazzi della Comunità la sua ultima fatica letteraria ‘Un dollaro mille chilometri’ (pp.192), edito da il Saggiatore.

L’ultimo libro dello scrittore e giornalista francese, autore di tanti best seller internazionali, come ‘Parigi brucia’ e ‘Gerusalemme Gerusalemme’, scritti assieme a Larry Collins, ‘La città della gioia’, il suo maggior successo, ‘Mille Soli’, ‘Mezzanotte e cinque a Bhopal’, sarebbe in realtà il primo. Lapierre lo scrisse infatti nel 1950, quando aveva 18 anni, raccontando il viaggio negli Stati Uniti (cui si aggiungeranno Messico e Canada), in cui affrontò da solo, con appena 10.000 franchi ottenuti con una borsa di studio, le situazioni più disparate, divertenti e al tempo stesso avventurose. Un’autentica sfida di sopravvivenza, “l’esperienza magica di un ragazzo”, per usare le parole di Lapierre, “che scopre il mondo dopo la Seconda Guerra Mondiale, senza i vantaggi che la globalizzazione dà oggi a chi viaggia”.

Il libro verrà presentato in otto città e località italiane a partire da martedì 28 gennaio. “L’Italia ha una generosità eccezionale”, ha dichiarato Lapierre da anni impegnato a favore dei bambini più poveri e fondatore, assieme alla moglie, dell’associazione Action pour les enfants des lepreux de Calcutta che vive di contributi volontari e dei diritti d’autore che lui stesso devolve. “Ho trovato più amici qui ad aiutarmi nella mia attività umanitaria in India che in qualsiasi altro posto del mondo”. L’acquisto di ogni copia del libro destina 1 euro ai bambini di Udayan.

Lo scrittore francese ha espresso il desiderio di tornare a San Patrignano per presentare ai ragazzi la sua nuova opera letteraria: “Io spero che i giovani possano ispirarsi alle pagine di questo libro per aprire il loro cuore agli altri”.

Lapierre aveva già avuto occasione di conoscere la Comunità scegliendola per la presentazione de ‘La città della gioia’, bestseller letto da più di 30 milioni di persone, pubblicato in più di trenta lingue e da cui è stata tratta una produzione cinematografica che ha ottenuto un successo mondiale. Inoltre, nel 1999, lo scrittore era ritornato a Sanpa per ritirare il premio Rainbow, assegnato ogni anno, nella giornata inaugurale del meeting internazionale, a personalità significative che operano in campo sociale.