Due nuovi vini

Ora è un sangiovese che nasce da vigneti allevati a Guyot con una densità media di 6000 piante per ettaro, per un complessivo di 5 ettari.
Le uve sono raccolte al raggiungimento della perfetta maturazione che avviene alla metà di settembre e comunque nel rispetto dell’andamento dell’annata. Affinato in botte grande di rovere, a completamento della maturazione, subisce un successivo periodo di affinamento in bottiglia. Di colore rubino tenue, esprime le caratteristiche cromatiche tipiche del Sangiovese. Al naso è ampio, avvolgente e caldo con rimandi a ribes, lampone e prugna che lasciano poi spazio agli aromi speziati di cuoio, liquirizia e a sentori di sottobosco.

Ino è invece un vino toscano che nasce dai vitigni Cabernet Franc e Cabernet Sauvignon nella tenuta di Cecina della Comunità che si estende per sette ettari di terreno argilloso-sabbioso, con densità di impianto di 7.800 piante, allevate a cordone speronato, secondo metodologie di agricoltura biologica. L’affinamento di tradizione è in barrique. Il colore del vino è rosso rubino intenso con riflessi violacei. All’olfatto è intenso e complesso e si colgono fragranze di frutti di bosco maturi e accenni di eleganti spezie, di cannella e chiodi di garofano.

in_evidenza