Eroina alla ligure

Da uno studio dell’Istituto di Fisiologia Clinica del Cnr di Pisa, risulta che i liguri detengono l’assai poco invidiabile record del consumo di eroina in Italia.

Basato sui dati dei Sert e delle Prefetture del 2007, la ricerca indica che il 2,4 per cento (campione di età compresa tra i 15 e i 64 anni) ha provato l’eroina almeno una volta in tutta la vita, contro l’1,4 nazionale. E anche che nella regione il 70 per cento degli studenti tra i 15 e i 19 anni ha consumato alcol negli ultimi 30 giorni, il 7 con frequenza, che il 16 per cento delle studentesse tra i 15 e i 19 anni è affetto da disturbi alimentari, che la percentuale di gioco d’azzardo patologico è fortunatamente solo dello 0,5%.

Ma, purtoppo, si inizia a far uso di cannabis a soli 13 anni, talvolta anche prima. “Preoccupa che ci siano undicenni, cioè bambini delle elementari, che invece di mangiare una caramella si fanno una canna”, lamenta Sergio Schiaffino del servizio di salute mentale della regione.