Fondazione Cariplo e San Patrignano presentano “Riflessi”, workshop dedicato alla prevenzione

Workshop "Riflessi" SanPatrignano - WeFree

Non aver paura di guardarsi allo specchio per conoscere se stessi e gli altri

Parte da Opera il progetto WeFree, la campagna della Comunità San Patrignano, sostenuto dalla Fondazione Cariplo dedicato alla prevenzione che coinvolge scuole, studenti e genitori del territorio. Confrontarsi con se stessi guardandosi allo specchio per riflettere sul rapporto con gli altri. Questo è ciò che accade nel workshop “Riflessi. Genitori e figli allo specchio”, che domani sera sarà a Opera presso la Biblioteca Comunale alle 21 (Sala Serafin via Gramsci, 21). Il workshop, condotto da Elisabeth, giovane ragazza di San Patrignano giunta alla fine del suo percorso di recupero, prende spunto dall’opera pirandelliana “Così è (se vi pare)”, dove il protagonista si ritrova a parlare con la sua immagine riflessa. L’evento è stato realizzato in collaborazione con Drop Company, l’Anglad di Milano e l’Istituto Dante Alighieri con il patrocinio del Comune di Opera e il sostegno della Fondazione Cariplo.

Accettarsi e conoscersi, mostrarsi senza maschere e senza la paura del giudizio degli altri non è mai semplice, ma questi workshop, così come tutte le iniziative proposte dal progetto di prevenzione WeFree, cercano di offrire strumenti utili ai giovani per poter costruire alternative positive agli stili di vita a rischio.

Un momento dedicato ai giovani, dove il movimento abbinato al teatro e alla danza suggerisce spunti di riflessione sul modo di guardare se stessi e le persone con cui si entra in relazione. Obiettivo, trasmettere un forte messaggio di prevenzione coinvolgendo gli studenti in prima persona. Il progetto WeFree ogni anno incontra oltre 50mila studenti di tutta Italia. Per restare aggiornati sulle prossime tappe visitate il sito www.wefree.it.