Gioacchino

“Dai ragazzi adesso fumiamoci una canna tutti insieme…”. Non potrò mai dimenticare quando Federico disse questa frase, avevo 14 anni…io, Giacomo, Gabriel, Daniel, Fabio eravamo tutti estremamente “soddisfatti” di aver “oltrepassato” quella linea così pericolosa ma attraente allo stesso tempo. La scarica di adrenalina, di contentezza, non avrei mai pensato che sarei stato così “bene”, appena ho fatto 2-3 tiri, ho pensato “non è stato poi così pericoloso”… Mi chiamo Giacchino, ho 28 anni e da circa 3 anni fortunatamente sono a San Patrignano. Vorrei esprimere un pensiero che faccio fatica a tenere dentro: non esistono droghe leggere, le sostanze fanno tanto male e tutte provocano danni irreversibili. Io sono arrivato ad usare regolarmente eroina per 7 anni (di cui gli ultimi 2 per via endovenosa). La cannabis non è “innocente”, perché crea seri danni alla memoria e rende molto paranoici, soprattutto sotto effetto.