Gli accessori e i tessuti di San Patrignano al Pitti Filati

Il settore Textiles del Design Lab della Comunità di San Patrignano esporrà nell’area knit club al Pitti Filati in programma dal 28 al 30 a Firenze. I manufatti del laboratorio che impiega l’antica tecnica del telaio manuale saranno esposti insieme a una ventina di selezionatissime aziende provenienti da tutto il mondo.

Il settore tessile si avvale dell’art direction della designer Barbara Guarducci e proporrà oltre alla collezione autunno inverno 2018/2019, una campionatura dei servizi e prodotti custom-made per il contract del sustainable luxury mirato a collaborazioni con i top brand della moda attenti al valore sociale e del fatto a mano made in Italy.

Il laboratorio di formazione tessile nasce a San Patrignano oltre trenta anni fa con l’intenzione di dare alle ragazze in percorso di recupero la possibilità di imparare una tecnica artigianale antica per creare con le proprie mani. L’attività, oggi attualizzata secondo lo stile contemporaneo, è principalmente orientata alla lavorazione di filati pregiati su telai a licci, rifiniti con vari finissaggi, spesso arricchiti da dettagli realizzati a mano. Negli ultimi anni sono stati inoltre attivati diversi corsi di formazione professionale e borse lavoro che hanno permesso a molte ragazze di perfezionarsi acquisendo anche gli strumenti utili alla gestione di una piccola impresa nel campo della moda.

Sezione: KnitClub
Stand: K/20
Localizzazione: PADIGLIONE CENTRALE – PIANO INFERIORE