fbpx
Dona ora Acquista i prodotti

Gli studenti di San Patrignano brillano ai premi letterari

I ragazzi di San Patrignano brillano ai concorsi letterari. Il 27 maggio si sono tenute le premiazioni della 22° edizione di “Bancarella nelle scuole”, promosso da Confesercenti in collaborazione con l’assessorato alla Scuola del Comune di Cesena. Il concorso è dedicato agli studenti delle scuole superiori cesenati, invitati a scrivere la recensione di uno dei sei libri finalisti del premio letterario nazionale Bancarella. La giuria era composta dal direttore scientifico Biblioteca Malatestiana Paolo Zanfini, dai giornalisti Elide Giordani , Davide Buratti e Gianpaolo Castagnoli, da Ines Briganti, Marco Fiumana, Rita Dell’Amore, Cristina Bianchi e Walter Giorgi.

I sei vincitori sono stati incoronati nell’aula Magna di Psicologia, alla presenza dello scrittore Paolo Roversi e del sindaco Enzo Lattuca, che da studente vinse per due anni il Bancarella nelle scuole. Fra i premiati per le migliori recensioni anche Marco Cozza, della 4B° del’istituto professionale Versari Macrelli sezione di San Patrignano, classificatosi primo per la recensione di “Nel nome di Dio” di Luigi Pannella, con cui si è aggiudicato il premio offerto Formula Servizi e dal Conad.

Nell’ambito di ogni istituto sono stati inoltre selezionati i migliori studenti: Palma Semerano della sezione San Patrignano è risultata prima sempre Versari Macrelli, vincitrice del premio offerto da Ordine nazionale dei giornalisti e Confesercenti.

Lo stesso giorno, sempre a Cesena, si sono tenute le premiazioni della 20a edizione del concorso di scrittura saggistica proposto dal Centro culturale Campo della Stella con il contributo del Credito Cooperativo Romagnolo. Quest’anno il tema proposto, su cui sono state svolte anche le lezioni interdisciplinari, era “L’età dell’incertezza”. Alla premiazione sono intervenuti lo scrittore Gianfranco Lauretano , presidente di giuria, ed il presidente della banca Roberto Romagnoli. Menzione a Mattia Pensotti  della V B sezione San Patrignano dell’istituto professionale Versari Macrelli. 

Si è trattato di riconoscimenti estremamente importanti per i tre ragazzi in percorso a San Patrignano, dove hanno potuto riprendere gli studi ritrovando il gusto di imparare, l’amore per i libri e il piacere della scrittura.


30 Maggio 2022
condividi
Iscriviti alla Newsletter e resta in contatto con noi!