Grazie all’Aiop un nuovo sorriso per i ragazzi di Sanpa

“Dona un sorriso a San Patrignano”. E’ questo il progetto che AIOP, l’Accademia Italiana di Odontoiatria Protesica, ha lanciato a sostegno dei ragazzi della Comunità.
«Abbiamo coinvolto i nostri 1500 soci AIOP in una raccolta fondi senza precedenti per l’odontoiatria», sottolinea entusiasta il dottor Fabio Carboncini, presidente dell’associazione. In ogni studio dentistico è infatti presente un corner in cui i clienti possono trovare materiale informativo su San Patrignano, tutti i riferimenti e gli estremi per sostenere la Comunità.

Ad avere l’idea è stato lo stesso Aiop dopo aver scoperto la realtà riminese ed esser venuta a conoscenza della gratuità con cui da sempre offre il suo aiuto. I fondi raccolti saranno utilizzati dalla Comunità proprio per le cure odontoiatriche dei ragazzi in percorso. Fra le tante spese che San Patrignano si trova a sostenere, una voce importante è infatti ricoperta dagli interventi dentistici offerti ai ragazzi in percorso. «Sono tanti i danni causati dalle sostanze al cavo orale – spiega Davide Pugliese, responsabile della formazione dei ragazzi del settore odontotecnici – Come diceva Vincenzo Muccioli è però davvero importante ridare un sorriso ai nostri ragazzi perché si possano lasciare alle spalle il dramma della dipendenza».

Una collaborazione davvero importante questa avviata con Aiop, che ha fra l’altro sostenuto la Comunità organizzando a San Patrignano il suo convegno annuale e dedicato all’intera comunità un incontro di prevenzione dentale e un corso per i ragazzi della comunità che stanno seguendo la scuola di odontotecnica, tenuto dal signor Giuseppe Lucente.