Il gusto di San Patrignano a Golosaria Riccione 2014

Il gusto di San Patrignano a Golosaria Riccione 2014

Una quattro giorni in cui la Comunità, oltre ad avere uno spazio per i suoi prodotti, parteciperà allo spazio Bread Religion con i suoi panini d’autore e ai wine tasting con le sue etichette. Il gusto di San Patrignano, i suoi prodotti enogastronomici e la sua cucina, protagonisti a Golosaria, rassegna di cultura e gusto che si terrà a Riccione da sabato 31 maggio a lunedì 2 giugno.

All’interno della fiera del gusto in programma al PalaCongressi, San Patrignano avrà uno spazio nella rassegna “Bread Religion”, dedicata ad una serie di panini d’autore studiati dai migliori chef del territorio.

San Patrignano a Golosaria 2014

Sabato 31 tutti i gourmet che parteciperanno alla Fiera del gusto, potranno assaggiare uno o entrambi i panini che la Comunità ha scelto di realizzare. Detto che per l’occasione i panini saranno forniti dal forno di Massimo Vitali di Sala di Cesenatico realizzati con la farina Petra del Molino Quaglia, l’ideazione della farcitura è tutta di Rossi e dei ragazzi.

«Per il primo dei due abbiamo pensato a un ripieno di petto di pollo affumicato, lattuga, lamelle di pecorino e Cesar’s salad souce – ha spiegato Fabio Rossi – Il secondo invece sarà un panino croccante al germe di grano, con girello di Chianina marinato al sale di Cervia ed erbe aromatiche, squacquerone e avocado. Abbiamo pensato di utilizzare in entrambi alcuni dei nostri prodotti a chilometro zero, partecipando a questa simpatica iniziativa con grande piacere».

Oltre ai panini ideati da Fabio Rossi, i visitatori avranno anche la possibilità di acquistare i prodotti enogastronomici della Comunità nel suo stand allestito all’interno della fiera. E’ qui che potranno trovare dai salumi ai formaggi, dall’olio ai vini. A proposito di vini, alcuni di questi saranno protagonisti dei Wine tasting in programma nei tre giorni.

Sabato 31 il sauvignon della comunità Vie sarà protagonista della degustazione dal tema “Conosciamo i vini bianchi dell’entroterra riminese”, domenica 1 giugno il Noi (sangiovese – cabernet – merlot) nella degustazione “Conosciamo i grandi rossi del territorio” e lunedì 2 giugno alle 12.00 per “Bollicine tra Coriano e San Marino”, sarà la volta dello spumante Start.