I solventi

Solventi

Categoria: depressivo

Cos’è l’abuso di solventi

Significa la ripetuta e deliberata inalazione di vapori sprigionantisi da solventi allo scopo di esserne inebriati.
A differenza di altre droghe, questi sono facilmente disponibili ed acquistabili liberamente e legalmente in forma di prodotti per uso domestico ed industriale.

Cold (freddi) sprays

Stanno divenendo particolarmente in voga, specialmente fra la popolazione studentesca. Sono anestetici locali del tipo usato per traumi minori nel corso di competizioni sportive.

Solventi

Comprendono le più disparate sostanze che contengono solventi organici. Si va dalle vernici agli smacchiatori, dagli insetticidi ai disinfettanti, dalle ricariche per accendini alle benzine.

Effetti ed effetti collaterali

L’inalazione produce uno stato di ebbrezza che dura per circa 10 minuti. L’assuntore diviene euforico, si sente onnipotente e sperimenta allucinazioni visive ed acustiche.
Gli effetti collaterali includono convulsioni, debolezza muscolare, visione sfuocata o doppia, perdita di conoscenza, problemi di memoria e disorientamento.

Particolarità

Contrariamente ad altre droghe, tali sostanze danno origine a comportamenti violenti ed aggressivi che spesso si rivolgono verso persone o cose.

Complicazioni

L’abuso di essi pone il sistema cardiocircolatorio sotto enorme stress con frequente origine di depressione respiratoria, collasso circolatorio ed addirittura paralisi cardiaca. Sono frequenti i casi in cui tale sintomatologia è stata riportata in corrispondenza della prima assunzione.
Tutto ciò è estremamente pericoloso in quanto il sovradosaggio può accadere molto facilmente.
L’uso prolungato comporta danni al fegato e ai reni e malattie sanguigne.