Inaugurata ‘la bottega’, nuovo shop alla fiera di Rimini con i prodotti di San Patrignano

In occasione del Sigep, il salone internazionale gelateria, pasticceria, panificazione artigianali e caffè, è stata inaugurata sabato 19 gennaio in fiera a Rimini “La Bottega”, il temporary store con i prodotti di San Patrignano.

Lo spazio, che si trova all’ingresso principale della Fiera di Rimini, propone i prodotti food e non food della comunità: biscotti, grissini, piadine, formaggi, una selezione di salumi in vaschetta, vino e olio. Disponibili anche prodotti di pelletteria: astucci, portachiavi e oggetti decorativi di stoffa e pelle.

Ruolo primario nell’iniziativa è quello della società Summertrade, società di servizi per il catering e la ristorazione controllata da Italian Exhibition Group che ha ideato, progettato e realizzato gli shop, oltre ad occuparsi della loro gestione.

La Bottega’ trae ispirazione dal format del gifting aereoportuale, sarà aperta anche a prodotti temporary legati alla stagionalità, con la possibilità per le aziende di proporli nel periodo di disponibilità. Sarà uno spazio con prodotti di eccellenza, in larga parte provenienti dal territorio e ispirati dall’attenzione alla sostenibilità ambientale. Il personale di Summertrade è stato  formato in comunità nei diversi settori di produzione per poter proporre al meglio la qualità dei prodotti ma anche trasferire il messaggio della mission di San Patrignano come impresa sociale.

Per i clienti dello shop “La Bottega” sarà dunque possibile acquistare i prodotti di San Patrignano che hanno il gusto buono delle cose fatte con amore e con materie prime di qualità, ma soprattutto permettono di fare solidarietà e aiutare la comunità nel suo impegno accanto ai giovani e agli adulti che vogliono uscire dalla tossicodipendenza.

‘La Bottega’ andrà quindi ad arricchire l’offerta Summertrade che già si caratterizza con bar, ristoranti, self, e chioschi del cibo di strada presenti nei quartieri fieristici e nei centri congressi di IEG a Rimini e Vicenza. La Comunità potrà così proporre i suoi prodotti, già estremamente apprezzati, al pubblico degli eventi di IEG con una stima di pubblico di oltre 2 milioni di visitatori l’anno.