L’arte della sala: consegna dei diplomi per oltre 60 ragazzi a San Patrignano

Quattro giornate fitte di contenuti per oltre 60 studenti, la maggior parte ragazzi in percorso della Comunità più alcuni studenti dell’Istituto alberghiero Savioli di Riccione. Oggi la fine del corso ha visto la consegna dei diplomi in presenza di Matteo Zappile, direttore amministrativo di Noi di Sala nonché coordinatore dell’iniziativa insieme al centro studi di San Patrignano.
Avviati lo scorso 8 febbraio, i quattro appuntamenti si sono svolti nella cantina di San Patrignano dove si sono alternati dodici consiglieri e delegati di Noi di Sala provenienti da tutta Italia ed è stato possibile allestire ogni volta anche un pranzo didattico per la parte pratica del corso. L’iniziativa si è avvalsa del contributo economico di alcune produttrici di vino, attive sostenitrici della Comunità.
Nata nel 2013 a Roma da un gruppo di sette camerieri professionisti dei più importanti ristoranti della capitale, Noi di Sala oggi rappresenta gli ideali e gli obiettivi di un gruppo di appassionati e professionisti che credono nel lavoro del cameriere, che amano l’arte del servizio e la esercitano in ogni sua forma.
Ideali e obiettivi vicini a San Patrignano, dove molti ragazzi durante il loro percorso di recupero si avvicinano al mondo della ristorazione svolgendo attività di sala nel ristorante Vite e nella pizzeria Spaccio. Due realtà di alto livello, che permettono di crescere, fare formazione e acquisire esperienza guidati da professionisti del settore.