fbpx
Dona ora Acquista i prodotti

Le arti decorative dei maestri veneziani rivivono grazie ai ragazzi della Comunità San Patrignano

Dal 19 al 21 maggio il Museo di Palazzo Grimani, in occasione dell’apertura della Biennale di Architettura, ospiterà un’istallazione di carte da parati di San Patrignano Casa d’Arte

Ritrovare se stessi e allo stesso tempo dare nuova vita alle arti decorative della Serenissima. Questa la nuova sfida proposta da Venetian Heritage ai ragazzi e alle ragazze di San Patrignano impegnati nei laboratori artistici presenti all’interno della comunità per il recupero dalle tossicodipendenze.

Dal 19 al 21 maggio 2023 al Museo di Palazzo Grimani in occasione dell’apertura della Biennale di Architettura, si potrà così ammirare l’istallazione di nove carte da parati realizzate dagli ospiti della comunità, in diverse tecniche decorative su parati e velluti in seta. Le carte saranno ispirate da due diversi decori, uno proveniente dal Museo del Settecento veneziano Ca’ Rezzonico, e l’altro con i motivi delle iconiche tarsie della chiesa dei Gesuiti.

“Siamo felici di collaborare con San Patrignano Casa d’Arte. Le carte da parati realizzate a mano con elementi decorativi provenienti dalla tradizione settecentesca veneziana testimoniano il savoire faire dei ragazzi della Comunità e inoltre promuove l’immagine della cultura delle arti decorative della Serenissima. Sono certo che gli architetti e designer che visiteranno Venezia in occasione delle vernici di Biennale Architettura, non mancheranno di ammirare questi bellissimi parati, in un museo rilanciato grazie all’intervento di Venetian Heritage” afferma Toto Bergamo Rossi, direttore della Fondazione Venetian Heritage.

“Per i nostri ragazzi sarà entusiasmante vedere il frutto del loro impegno all’interno di una location tanto prestigiosa come il museo di Palazzo Grimani – spiega Sandro Pieri, responsabile del San Patrignano Design Lab – Per ragazzi che sono entrati in comunità senza più alcuna fiducia in se stessi è una soddisfazione incredibile scoprire di essere in grado di generare bellezza e di poter recitare un ruolo da protagonisti all’interno di una manifestazione tanto prestigiosa come la Biennale di Architettura. Da questa esperienza abbiamo imparato l’importanza di difendere la propria storia, abbiamo pertanto deciso di rinominare la collezione di carte da parati “San Patrignano Casa d’Arte” che recupera il nostro nome originale. Grazie di cuore a Venetian Heritage per averci offerto una possibilità così prestigiosa per raccontare il nostro impegno di ogni giorno”.

Da sempre all’interno di San Patrignano viene favorito ogni di tipo di sperimentazione creativa e artistica, promuovendo così il confronto e lo scambio di idee fra i ragazzi e incentivando così la voglia di cambiamento, indispensabile per il recupero della persona. Le grandi competenze nelle arti decorative sono maturate fin dalla apertura dei laboratori con l’architetto Renzo Mongiardino. Un prezioso “savoir-faire” che negli anni è stato alimentato e mantenuto dal tramandarsi delle competenze fra gli stessi ospiti della comunità che è parte integrante del progetto di recupero. Oggi i laboratori artistici della comunità vedono in formazione 120 ragazzi e ragazze, impegnati fra tessitura, pelletteria, carte da parati e falegnameria. Le realizzazioni dei ragazzi della Comunità hanno trovato l’apprezzamento di designer e arredatori d’interni di fama mondiale, di case di moda o aziende.

 ——————————– 

Venetian Heritage

Venetian Heritage è un’organizzazione internazionale non profit con sedi a Venezia e a New York che sostiene iniziative culturali tramite restauri, mostre, pubblicazioni, conferenze, studi e ricerche, ai fini di far conoscere al mondo l’immenso patrimonio di arte veneta in Italia e nei territori anticamente parte della Serenissima.
www.venetianheritage.eu

 


19 Maggio 2023
condividi
Iscriviti alla Newsletter e resta in contatto con noi!