Lettera dagli studenti dell’Istituto E.Maiorana di Troina

Il mese scorso abbiamo vissuto una delle esperienze più significative della nostra vita: grazie al Comune di Troina e all’Associazione Amici di San Patrignano, ci siamo recati nella Comunità in occasione del WeFree Day, un’intera giornata dedicata alla prevenzione e contro l’uso di droghe. A differenze di altre Comunità , in quella di San Patrignano non si ricorre all’uso di farmaci (come per esempio il metadone) per aiutare i giovani ad uscire dal tunnel ma il percorso di aiuto si basa tutto sul dialogo e sulle relazioni interpersonali.

Il WeFree Day è stata un’esperienza indimenticabile: partenza alle ore 4.30 del mattino, arriviamo nella Comunità intorno alle 9.00 e sin dal primo minuto ci sentiamo avvolti da una strana sensazione; pensavamo di trovare una sorta di ospedale con cancelli, sbarre alle finestre, poco colore e invece ci siamo trovati dentro un’oasi immersa nella natura.

La nostra giornata è stata caratterizzata dalla presenza di due ragazzi ospiti della comunità: Andrea, 38 anni di cui cinque vissuti in comunità era alla fine del suo percorso riabilitativo e Isabella di cui non conosciamo l’età, ma sicuramente più giovane di Andrea , da quattro anni in Associazione. Inizialmente siamo stati un po’ diffidenti e freddi nei loro confronti ma con il trascorrere delle ore e delle attività via via proposte siamo riusciti ad aprirci, a creare un confronto, a sentirci come dentro una famiglia. I loro racconti di vita e quelli di altri ragazzi poco più grandi di noi ci hanno permesso di capire quanto importante sia vivere senza droghe, quanto difficile possa essere un percorso di riabilitazione per un attimo di falsa felicità.

La giornata non ha certo peccato nell’organizzazione; tutto era perfettamente preventivato nei minimi dettagli e il divertimento non è mancato. Abbiamo cantato, ballato, urlato dando sfogo ad ogni emozione; ci siamo sentiti liberi di essere noi stessi smentendo l’idea comune di fare una semplice gita per saltare due giorni di scuola. I ragazzi della Comunità in un solo giorno sono riusciti semplicemente a farci “ Volare”

Gli studenti dell’Istituto E.Maiorana di Troina