Lettera al Presidente della Regione Lombardia

L’associazione di Sondrio scrive al Presidente della Regione Lombardia Formigoni perchè non si facciano polemiche sterili su San Patrignano da parte di Consiglieri Regionali:

Eg. Dr. Nicola sono Guido Fornera, sono il segretario dell’Associazione Amici di San Patrignano per la Provincia di Sondrio.
Ho letto sul Giornale di Milano un articolo che comunica quanto la sinistra si sia schierata contro l’eventuale incarico da parte del Presidente Formigoni, ad Andrea Muccioli, per l’eventuale incarico di consulenza relativa ai temi della tossicodipendenza.

In particolare il consigliere Luca Gibellini ha dichiarato: “Dare incarichi di consulenza a chi ha fallito, sarebbe un insulto alla sanità ed ai cittadini.Il sistema San Patrignano oltre che economicamente, ha fallito anche dal punto educativo”.
Ci piacerebbe sapere su quali basi il consigliere ha rilasciato questa dichiarazione.

La Comunità di San Patrignano non è Andrea Muccioli, infatti anche senza di lui continua la sua attività, e con le difficoltà economiche, che non si nascondono (ma che saranno superate). Senza chiedere nulla allo stato supererà questo momento con l’impegno di tutti gli operatori, delle associazioni e dei ragazzi.

Vorrei pertanto chiedere se gentilmente il nostro grande Presidente Formigoni possa intervenire nei confronti del consigliere Gibellini, invitandolo a non menzionare nelle sue sterili polemiche il nome della piu’ grande Comunità a livello Europeo, che non deve assolutamente essere attaccata con questi argomenti.

Il motto della Nostra Associazione è “Lavorare per aiutare gratutitamente i più deboli e gli emarginati e non sprecare le energie con le polemiche.”

Questo mi sentivo di farle sapere e di chiederLe di informare il nostro PRESIDENTE.
Nell’augurare a Lei ed a tutto lo staff della Regione un sereno Natale La saluto caramente.

GUIDO FORNERA