Liborio Coaccioli a San Patrignano presenta il suo libro “I misteri del Rosario”

Coaccioli-a-San-Patrignano

Liborio Coaccioli a San Patrignano

Liborio Coaccioli a San Patrignano presenta il suo libro “I misteri del Rosario”, edito da Verdechiaro Edizioni.
Un momento speciale per la Comunità – da sempre laica – per un confronto rispetto ai modi di vivere la fede e il rapporto con Dio.
Sono stati oltre 200 i ragazzi che hanno preso parte all’incontro, dove Coaccioli, affiancato sul palco da don Fiorenzo Baldacci, da anni parroco di San Patrignano, ha affrontato l’argomento della spiritualità.
La partecipazione del pubblico è stata attiva, le domande hanno toccato i temi più disparati, dall¹interiorità dell’anima al rapporto con la Chiesa. Più di una persona si è commossa ascoltando la storia che ha portato Liborio alla sua conversione, quando nel 2004 si recò a Medjugorie per una scommessa e tornò completamente cambiato, con un bisogno di approfondire il tema della fede che lo ha portato a scrivere due libri.

«Rispetto molto il lavoro che fate qui»- Ha confessato Coaccioli dopo l’incontro. Paragonando il percorso comunitario ad alcuni aspetti della vita di Gesù. Sostenendo che «anche il Messia ha passato i primi trent’anni della sua vita lavorando come falegname, meditando, conducendo una vita simile a quello che si fa qui a San Patrignano. Penso che sia molto importante per la crescita di una persona».
Anche Don Fiorenzo si è detto contento dell’incontro: «È bello vedere quanti ragazzi, al contrario di quanto si dice oggi, cerchino ogni giorno un contatto con la fede e con Dio. Esiste ancora il bisogno di un colloquio col Signore, e questo è l’importante: perché “Egli bussa alla porta di ognuno, e a chi lo accoglierà il Signore cenerà con lui”».