Lorenzo

Era sabato sera , avevo quasi 14 anni , e mi trovavo ad una festa con alcuni ragazzi più grandi. Uno di loro tira fuori un “ pezzo di fumo “ e una cartina …e rulla una canna . Io quella sera avevo litigato con i miei , ero nervoso. Gli amici mi dicono: -fuma che ti passa- . Era la mia prima canna. Tutti i brutti pensieri sparirono , stavo bene , leggero e confuso , e così anche nei giorni a seguire; il passo è stato breve . Nel giro di pochi mesi avevo bruciato tutte le tappe e ho cominciato a fare uso di cocaina e pasticche. A 16 anni il primo buco. E da quel momento la mia vita è cambiata….. oggi, dopo molti sacrifici fatti qui in comunità e grazie a persone che prima di me hanno affrontato questo problema , ho cambiato idea e mi rendo conto quindi del disagio interiore che provocano le “ cosidette droghe leggere “ e portano noi giovani a perdere tutti quei valori , come il rispetto in noi stessi e negli altri che ci dovrebbero caratterizzare per farci sentire uomini liberi .