Novara dedica un parco a Vincenzo Muccioli

Grazie alla decisione assunta dal suo consiglio comunale, anche Novara ha reso omaggio alla memoria del fondatore di San Patrignano. L’intitolazione di un parco della città piemontese a Vincenzo Muccioli, si è svolta giovedì 18 settembre (giorno precedente il 13° anniversario della sua scomparsa, avvenuta il 19 settembre 1995).

Prima della cerimonia, al teatro Piccolo Coccia (Piazza Martiri della Libertà ore 9.45) si è tenuto il convegno “Droga: nuovi sballi, vecchio dolore” iniziato coi saluti degli assessori: Massimo Contaldo alle Politiche sociali, Matteo Marnati alle Politiche giovanili e Raimondo Giuliano all’Istruzione. Tra i relatori: don Dino Campiotti, presidente di Casa Shalom, Vincenzo Ricciardi, questore di Novara, Sergio Cammarata, responsabile del Sert locale e Francesco Ticozzi, dirigente scolastico e Andrea Muccioli, figlio del fondatore di San Patrignano e attuale responsabile del centro antidroga riminese.
“Col parco di Novara – afferma Andrea Muccioli – le vie o piazze intitolate a mio padre in tutta Italia, da Bologna a Milano, da Napoli a Roma e da Verona a Bari, diventano 21. Siamo felici che, ancora una volta, il lavoro di Vincenzo, un uomo che non si è spaventato di fronte a ragazzi emarginati dalla società, nel periodo più difficile della loro vita, ma che ha saputo aiutarli, venga riconosciuto in un’altra città d’Italia”.