Più di 1600 ciclamini di San Patrignano a Orticolario

Orticolario - San Patrignano

Da venerdì 3 a domenica 5 ottobre a Cernobbio sul Lago di Como la Sesta Edizione di Orticolario, la manifestazione dedicata al giardinaggio e ai fiori.

Ci saranno anche i ciclamini coltivati a San Patrignano, da venerdì 3 a domenica 5 ottobre, alla Sesta Edizione di Orticolario la raffinata manifestazione dedicata al giardinaggio e florovivaistica ospitata nell’incantevole cornice di Villa Erba a Cernobbio sul Lago di Como.

Sarà l’olfatto il senso conduttore che accompagnerà i visitatori nella tre giorni, ricca di specie rare giardini creativi e installazioni paesaggistiche.

“E’ il secondo anno consecutivo che torniamo a Cernobbio – spiega Stefano Longhi, operatore nel settore di formazione dedicato ai vivai della Comunità – porteremo una collezione di oltre 1600 piante in tante sfumature diverse,  dal bianco al rosso, dal rosa al fucsia, frangiati e con occhio”.

Un vero caleidoscopio di colori a cui attingere come da una tavolozza per comporre decorazioni fiorite per balconi e davanzali. Particolarità nell’assortimento presentato da San Patrignano, le fantasiose composizioni in vaso realizzate dalle ragazze della Comunità.

La bellezza e le forme di questo particolare fiore avevano già colpito la fantasia degli antichi, i quali elaborarono su di esso molte leggende tramandate fino ai giorni nostri che gli attribuiscono poteri propiziatori e beneauguranti.

Orticolario, tra le manifestazioni più ricercate ed esclusive d’Italia nel suo genere, intende far vivere ai visitatori un viaggio nella percezione di aromi e fragranze nell’aria e tra le essenze, nell’evocazione di atmosfere, momenti e ricordi che prenderanno corpo liberando il più antico e primordiale tra i sensi.