Promuovere la solidarietà odontoiatrica: San Patrignano in fiera a Rimini

Uno stand dedicato alla Comunità e alla sua attività in ambito odontoiatrico al Congresso degli Amici di Brugg, in corso alla Fiera di Rimini dal 22 al 24 maggio.

Associazione a scopo benefico fondata nel 1958 dal dentista Augusto Biaggi, gli Amici di Brugg, hanno deciso, in occasione del loro 57esimo congresso, di rinnovare la collaborazione con San Patrignano donandole uno stand con l’obbiettivo di promuovere la solidarietà odontoiatrica.
«Per San Patrignano – spiega Davide Pugliese, Responsabile del Servizio Odontostomatologico della Comunità – è un’ottima occasione per divulgare gli aggiornamenti scientifici in calendario e cercare di coinvolgere nuovi contributi volontari e nuove aziende che ci affianchino nella nostra missione».

Contestualmente, San Patrignano avrà modo di incontrare i partner con i quali rinnovare le numerose sinergie che qualificano l’assistenza odontoiatrica, servizio che continua ad essere offerto ai ragazzi della Comunità.

Nato già nel 1982 con il Centro Medico della Comunità, lo Studio Dentistico di San Patrignano ha risposto alla necessità di curare i pazienti in percorso dai danni provocati dalle droghe nel cavo orale.

Volontari esperti hanno messo a disposizione le loro competenze per ricostruire il sorriso dei ragazzi. «I colleghi che hanno dedicato la loro professionalità – spiega Pugliese – hanno fatto nascere un centro d’eccellenza dedicato al sociale. Le esperienze condivise sono state un’occasione di arricchimento all’insegna della solidarietà e dell’amicizia».

Nello spirito del suo fondatore, l’Associazione Amici di Brugg – dal nome della cittadina svizzera in provincia di Zurigo dove Biaggi aveva esercitato la professione di odontoiatra – porta avanti attività di solidarietà nei confronti dei più bisognosi, intervenendo anche all’estero in paesi in difficoltà, come il Kenya, la Bosnia e le Filippine.
Oltre ad organizzare corsi e congressi a carattere scientifico con un risvolto eminentemente pratico.
Da anni l’Associazione collabora con lo Studio Dentistico della Comunità. comunicati