Quattrocento studenti a teatro per un incontro sulla droga

Altro appuntamento in Toscana per Fughe da Fermi. Mercoledì 12 marzo, lo spettacolo andrà in scena a Borgo San Lorenzo. Ad assistervi gli studenti dell’Istituto Chino Chini

Altro appuntamento in Toscana per “Fughe da Fermi”. Questa volta l’appuntamento è previsto per mercoledì 12 marzo alle ore 10.30 al teatro Giotto (corso Matteotti) a Borgo San Lorenzo (FI). All’evento, promosso dal Rotary Club Mugello con il contributo della Banca di Credito Cooperativo del Mugello, parteciperanno 380 studenti dell’Istituto Chino Chini nel comune toscano.

“Abbiamo deciso di patrocinare lo spettacolo – spiega Carlo Berretti, presidente del Rotary Club Mugello – perché il consumo giovanile di sostanze stupefacenti è un fenomeno sotterraneo, ma reale. Sono evidenti alcuni episodi legati all’uso di droghe tra i nostri giovani. Nell’ambito delle varie attività che organizziamo come Rotary, abbiamo pensato che questo spettacolo potesse essere un servizio utile alla nostra comunità, un’iniziativa di tipo educativo nei confronti dei giovani”.

E a dimostrare l’importanza della prevenzione ci sono i dati del Sert nella zona del Mugello (Fi), dove solo nel 2007 ben 168 persone, tra i 15 e i 39 anni, di cui la maggior parte sono uomini (144) si sono rivolte al servizio competente per problemi di tossicodipendenza. Su 168 ben 140 ragazzi hanno assunto eroina mentre 38 hanno preferito i cannabinoidi e 26 hanno sniffato cocaina.