I ragazzi di San Patrignano firmano il video dei Rudyscave

Primo videoclip musicale firmato San Patrignano. E’ quello dei Rudyscave, complesso riminese composto da musicisti provenienti da diverse esperienze e al loro primo album insieme, Rust.

Il gruppo, formato da Gian Maria Vannoni alla voce, Marco Righi e Damiano Ponti alle chitarre, Carlo Galassi al basso e Matteo Censi alla batteria, ha scelto il settore Audiovisual della Comunità per realizzare il video del brano Gale che dà il la al cd. «Conoscevo il regista Leon Gaig ed essendo lui uno dei responsabili del settore di San Patrignano ci ha proposto di costruire il video con il suo gruppo di ragazzi – spiega Gian Maria, portavoce del gruppo – Ci siamo fidati e i ragazzi della Comunità hanno risposto con grande entusiasmo alla nostra proposta. Nel cd cerchiamo di far passare il concetto che la vita è fatta di percorsi e l’arte aiuta a sostenere queste esperienze. La musica per noi è una corsia preferenziale per non sentire la solitudine, uno strumento di espressione anche terapeutico per superare problemi. Il fatto che a lavorare sul videoclip siano stati ragazzi che hanno avuto un percorso personale complesso, ha aggiunto valore e contenuto all’opera finale».

Quando i Rudyscave hanno visto il risultato sono rimasti davvero soddisfatti: «Siamo molto contenti del video realizzato. Noi abbiamo dato solo qualche indicazione di base, dopodiché i ragazzi di Sanpa hanno scritto la sceneggiatura del video, fatto riprese e montaggio. Nell’arco di tre settimane hanno fatto un lavoro cristallino ed è incredibile il feeling che si è creato fra noi e loro. Un gran bel lavoro di gruppo».

Un progetto importante anche per i ragazzi di San Patrignano che hanno messo anima e cuore in questo lavoro. «Possiamo dire che si tratta di una produzione in linea con la tecnica del film indie, quella fucina di realizzazioni da cui nascono tante nuove idee – spiega Leon Gaig – Al di là dei dettagli tecnici di un videoclip realizzato con la Canon 5D e ideato in bianco e nero, la vera particolarità è che si tratta davvero di un lavoro realizzato con la collaborazione di tanti. Il momento più interessante è stato senza dubbio la scrittura della sceneggiatura, da cui ne è uscito un lavoro davvero collettivo». Oltre a questo il valore che ha avuto per i ragazzi di Sanpa la realizzazione di questo lavoro: «Per loro è stata una grande soddisfazione. E’ importante per chi aveva perso la fiducia di chiunque vedere che oggi il loro impegno viene apprezzato, a maggior ragione se chi commissiona il lavoro è un esterno che quindi si aspetta il miglior risultato possibile».

Il video del brano Gale dei Rudyscave realizzato dal settore Audiovisual di San Patrignano: