I ragazzi di San Patrignano studiano da sommelier

Da lunedì 2 febbraio scorso ben 23 ragazzi della comunità prendono parte al corso organizzato dall’Associazione Italiana Sommelier. Grazie all’impegno diretto della delegazione di Roma, guidata da Daniela Scrobogna, in due mesi di studio intenso i ragazzi potranno conquistare l’ambito attestato da sommelier professionista.

Per dare la possibilità ai ragazzi in comunità di ottenere la qualifica in un tempo compatibile con il percorso di recupero, l’amico Franco Ricci e il suo staff, hanno preparato un calendario ad hoc all’interno della comunità che garantisce, alla sua conclusione, lo stesso livello di professionalità e di competenza del percorso di studio organizzato dalle delegazioni AIS di tutta Italia.

I ragazzi che prendono parte al corso, di cui ben 6 ragazze, provengono non solo dai settori più direttamente interessati dalla materia come la cantina, SP.accio e il ristorante Vite, ma anche l’ospitalità, le decorazioni, il centro medico e la falegnameria. A conferma che quella per il buon bere è prima di tutto una passione.
I nostri amici della delegazione di Roma e di Bibenda Editore, con i nostri amici sommelier della Romagna, saranno presenti ancora una volta a Squisito!, dall’1 al 4 maggio 2009, per prendersi cura della sezione Vigneti in bottiglia.