I ragazzi di Sanpa giurati per il premio Letterario Fenice

Oggi la Comunità San Patrignano ha ricevuto la visita di Adriano Cioci, fondatore e direttore del Premio Letterario Fenice-Europa 2015, arrivato alla XVIII edizione.

Nato come piccola tessera nel grande mosaico d’unione tra la cultura italiana e quella del resto del continente, il premio intende diffondere il romanzo italiano in Europa avvicinando gli scrittori alla lingua italiana e facendo conoscere le opere selezionate anche presso i connazionali all’estero.

Della giuria popolare del concorso, composta da 480 lettori in Italia in Europa, fanno parte tradizionalmente anche 10 giovani ospiti di San Patrignano che stanno compiendo la loro formazione scolastica presso il Centro studi della Comunità. Il direttore del Premio Fenice assieme alla compagna Rizia Guarnieri, Vice Presidente associazione Bastia Umbria, ha visitato il Centro e pranzato nel salone con i ragazzi, ricordando come anche con questa iniziativa l’associazione culturale “Bastia Umbra: città d’Europa” esprima la speranza che attraverso la lettura e la riflessione si possa ridare dignità al futuro dell’uomo.