I relatori del Drugs Off Day: tra informazione e curiosità

Politici che parlano 5 lingue, intellettuali plurilaureati, consulenti di livello internazionale, i nomi dei relatori parlano da soli ma i loro curriculum dicono di più.

Del resto, i temi che verranno trattati al Drugs Off Day, sono quelli all’ordine del giorno negli incontri dei “Grandi” del Pianeta.
Argomenti caldi come l’emergenza educativa e la responsabilità sociale della comunicazione, il microcredito e la produzione di cibo sostenibile.

Per scoprire chi sono davvero coloro che verranno a discutere di temi di questa portata, vi invitiamo a dare un’occhiata alle loro biografie.
Potrete scoprire che a varcare la soglia di San Patrignano ci sarà colui che è stato unanimemente considerato “un mostro di erudizione” dal web, alias Jacques Attali, economista di fama mondiale che nel tempo libero è riuscito a diventare persino direttore d’orchestra.

Potrete imbattervi in un esperto di sviluppo sostenibile come M.R. Disnadda Diskul, dove “M.R.” non sta per “mister” o qualcosa del genere, ma per “Mom Rajawongse”, un titolo che in Thailandia è indice di natali nobili e regali, e che per 28 anni è stato al servizio della regina in qualità di segretario privato, come si usa solo nelle più antiche dinastie.

Molte le curiosità da scoprire o piccole informazioni cui ispirarsi come ad esempio la formula del benessere di Federica Guidi, presidente dei giovani imprenditori di Confindustria, una delle poche giovani donne italiane in ruoli di potere: un caffè e una mezz’ora di corsa al tapis roulant ogni mattina!