La rinascita di Francesca a Detto Fatto su Rai 2

Ospite ieri della trasmissione ‘Detto Fatto’ la nostra Francesca.
Francesca inizia come tanti ragazzi a fumarsi le canne, un pomeriggio qualunque, nel paesino di montagna dove da sempre andava in vacanza con la famiglia. La curiosità la convince a continuare a sperimentare non appena torna a casa. La scuola ricomincia ma presto tornerà l’estate e anche la fine delle medie. Ed è proprio in quell’estate che tutto precipita. «Provo di tutto quell’estate e scopro che l’eroina è la sostanza che mi fa stare meglio. Ero piccola è vero, con una voglia di dimostrare a tutti che io ero grande, una tosta, una che non aveva paura di nulla. Non era così, ma così mi comportavo. I professori nei cinque anni delle superiori mi hanno visto distruggermi. Hanno provato ad aiutarmi, ma nulla. Io non ne volevo sapere nulla, avevo imboccato una strada, interpretavo un personaggio e non ero più capace di tornare indietro». Peccato che Francesca non trovi mai la sua strada, finché un giorno, vedendo sua madre crollare, si convince a entrare a Sanpa. «Qui in comunità ho riscoperto le mie emozioni ed ho imparato a non aver più paura delle mie fragilità. La strada non è facile perchè ti devi smontare e rimontare, cercando questa volta di far combinare tutti i pezzi della tua vita al meglio. E una cosa bella, che ti fa capire che ce la stai facendo, è quando scopri che sei capace, di essere migliore intendo”.

Oggi Francesca tiene un corso di cucito in un laboratorio didattico a Coriano, vicino Sanpa e si sta avviando verso la fine del suo percorso in comunità: «Ho voglia di tornare a casa e vivere la vita. Però ho imparato a prendermi il tempo giusto per crescere e per capire. Aspettare a volte è la scelta migliore. Ma sono sicura che mi sto avvicinando alla pace che tanto ho sempre cercato!”.

Se ‪#‎sostienisanpa, sostieni anche lei!

sms_solidale