San Patrignano in aiuto degli amici a 4 zampe delle zone terremotate del centro Italia

Il canile di San Patrignano in aiuto dei cani terremotati del centro Italia. La scorsa settimana il responsabile del canile Gianni Fornari assieme a Giulio, ragazzo in percorso, si sono recati ad Acquasanta Terme in compagnia dell’associazione Squadra 4 Zampe con cui la comunità da anni collabora, per prestare soccorso agli amici a quattro zampe del canile del piccolo comune marchigiano.

Arrivati sul luogo, accolti da Giuseppe, responsabile del canile locale, hanno trovato una situazione desolante. “Il canile era devastato dalla frana della collina conseguente al terremoto – racconta Fornari – Oggi appare difficile immaginare che la struttura sarà mai recuperata perché per gran parte sepolta, ma almeno 7 cani sono stati messi in salvo”.

Cani di cui si sono fatti carico la comunità e Squadra 4 Zampe. “La scelta è stata quella di curare in loco tre cani, mentre quattro li abbiamo portati a San Patrignano, dove li abbiamo curati per qualche giorno, rifocillati e lavati pronti per l’adozione che non ha tardato ad arrivare. Da San Patrignano sono partiti infatti alla volta di Milano dove grazie all’associazione Squadra 4 Zampe hanno subito trovato dei nuovi padroni pronti a prendersi cura di loro”.