San Patrignano a Expo per parlare di investimenti a impatto sociale

Impatto sociale - San Patrignano

“L’agenda social impact per l’Italia” è il tema della tavola rotonda organizzata ieri a Expo in occasione dell’incontro “Social Impact Investments for Food Security”, organizzato nell’ambito della rassegna “Women for Expo”. Antonio Tinelli, presidente della Comunità San Patrignano, è intervenuto per illustrare il modello di impresa sociale della comunità stessa. Tra i partecipanti alla tavola rotonda anche Claudio De Vincenti, Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, e Giovanna Melandri, presidente di Human Foundation. Si è discusso delle potenzialità dello sviluppo dell’ecosistema degli investimenti ad impatto sociale, facendo il punto su ciò che esponenti del mondo delle istituzioni, della politica e dell’economia stanno facendo per “liberare” un potenziale molto rilevante in questo momento di crisi del Paese e su ciò che pensano di questo settore.

La conferenza è stata promossa da Human Foundation nella cornice di “Women for Expo Alliance”, la nuova alleanza globale delle donne contro lo spreco alimentare per il rafforzamento del ruolo femminile nell’agricoltura nel mondo, di cui Emma Bonino è presidente onorario. La giornata si è inserita nel solco tracciato dal Rapporto “La finanza che include. Gli investimenti ad impatto sociale per una nuova economia”, presentato lo scorso settembre alla Camera dei Deputati, risultato dei lavori dell’Advisory Board Italiano della Social Impact Investment Taskforce istituita in ambito G8.

L’Advisory Board italiano

si è insediato nel dicembre 2013 per contribuire allo sviluppo di un mercato degli investimenti ad impatto sociale in Itali. I rappresentanti italiani della Taskforce sono Giovanna Melandri (Presidente di Human Foundation e Coordinatrice dell’Advisory Board italiano), Mario La Torre (Professore dell’Università La Sapienza di Roma) e Mario Calderini (Professore dell’Università Politecnico di Milano). Il Rapporto, pubblicato nel settembre 2014,è il frutto di un lavoro collettivo molto inclusivo, al quale ha partecipato anche la co-fondatrice della Fondazione San Patrignano Letizia Moratti.

L’Agenda Impact

per l’Italia è un elenco di raccomandazioni di policy contenute in conclusione al Rapporto Italiano, indirizzato al Governo e all’Unione Europea, per contribuire a dare slancio in Italia al mercato degli investimenti ad impatto sociale. La Taskforce a fine luglio si trasformerà in un Comitato aperto anche alla partecipazione di alcuni Paesi G20 con l’idea di allargare e proseguire il lavoro.

Leggi il Rapporto