Hai bisogno di aiuto? Dona ora

San Patrignano ricorda Vincenzo Muccioli a 20 anni dalla sua scomparsa

Era il 19 settembre 1995 quando Vincenzo Muccioli venne a mancare. 20 anni dopo la Comunità da lui fondata sceglie di ricordarlo attraverso le parole dei ragazzi da lui salvati, ragazzi ritornati a pieno titolo nella società e ragazzi che oggi portano avanti la sua San Patrignano.

Venerdì 18 settembre alle 18.00 nell’auditorium della Comunità, l’intera San Patrignano gli dedicherà l’evento “Una storia senza fine”, un’ora e mezza di racconti e ricordi di chi lo conobbe direttamente, ad iniziare da Pippo Baudo che sarà conduttore d’eccezione della serata, intervistando i presenti.

Una serata in cui si ripercorrerà la trasformazione in realtà del sogno iniziale di Vincenzo, con una comunità che ancora oggi cammina sui suoi passi.

Il momento sarà anche l’occasione per presentare “Allora è vero che si può”, la nuova canzone di San Patrignano, scritta, musicata e cantata da Stefano Bianchi assieme ai SanpaSingers, il coro della Comunità. Un brano che parla di rinascita e di passioni, che potrà essere acquistabile a Spaccio, lo store della Comunità, e on line attraverso il sito sanpatrignano.org.

All’evento del 18, farà seguito, il giorno dopo alle 15.00, la tradizionale messa in ricordo di Vincenzo, che sarà officiata da don Fiorenzo, parroco di San Patrignano. A entrambi i momenti parteciperanno oltre ai ragazzi della Comunità, anche le tante persone che vi collaborano attraverso le associazioni presenti su tutto il territorio italiano.


16 Settembre 2015
condividi
Iscriviti alla Newsletter e resta in contatto con noi!
San Patrignano usa i cookie per offrirti una migliore esperienza di navigazione