Il San Patrignano running team alla Gensan Giulietta&Romeo Half Marathon

I ragazzi del San Patrignano Running Team bissano la mezza maratona di Verona. La squadra della più grande Comunità d’Europa si presenterà anche quest’anno davvero numerosa ai nastri di partenza della Gensan Giulietta&Romeo Half Marathon. Ben 18 i ragazzi, tutti davvero motivati a far bene e a superarsi per conquistare un posto alla prossima maratona di Londra, a cui parteciperanno dodici ragazzi.

«La squadra, dopo la maratona di New York dello scorso novembre, continua a ingrandirsi, con tanti ragazzi che si avvicinano a questo sport con grande entusiasmo – racconta Antonio Boschini, responsabile del team – La voglia di superarsi è propria di ogni ragazzo che in questo sport trova uno stimolo per affrontare con ancora maggiore forza le sue fatiche di ogni giorno».

Il tracciato, in totale 21 chilometri, servirà ai ragazzi come preparazione al prossimo grande obiettivo: la maratona di Londra che si terrà domenica 26 aprile. Dopo New York dunque, un ulteriore sviluppo del progetto “Oltre il traguardo” nato per favorire la pratica della disciplina podistica all’interno della Comunità come strumento integrativo del percorso di recupero. A guidare la squadra nei suoi allenamenti e nel programma di avvicinamento alle gare è il dottor Gabriele Rosa, già allenatore di campioni di livello mondiale e alla guida della Rosa Associati, che da oltre due anni segue la squadra.

«Partecipare alla maratona di New York è stata una conquista significativa per i nostri ragazzi – commenta Antonio Boschini – Vista la passione e l’impegno che hanno messo in questo progetto abbiamo scelto di portare avanti l’esperienza e focalizzarci su Londra. Siamo certi che la corsa possa essere un mezzo utile a sostenere la crescita personale e nello stesso tempo occasione importante per fare conoscere il grande lavoro che San Patrignano porta avanti».