San Patrignano trionfa alle Olimpiadi

L’argento e il bronzo a Sochi 2014 conquistati nello slalom gigante
portano la firma dei ragazzi della Comunità.Mikaela Shriffin e Bode Miller. I due sciatori americani hanno gareggiato infatti con i paragomiti realizzati dal laboratorio dei telaisti presente nella sede di Trento.
«Occupandoci di telai in carbonio, abbiamo iniziato a realizzare tutti quei materiali che utilizzano questa fibra – spiega Gianni Pegoretti, l’artigiano che segue i ragazzi – E’ così che abbiamo iniziato a realizzare i paragomiti.
Li realizziamo per conto della Leki, la grande azienda che produce materiale per lo sci alpino.
E’ a noi che chiedono di produrre questi pezzi personalizzati, un ulteriore modo ed occasione per i nostri ragazzi per mettersi alla prova.
Abbiamo ancora i supporti scannerizzati dei due campioni olimpici che abbiamo utilizzato per realizzare questi pezzi unici. Siamo davvero contenti di aver avuto una piccola parte nel loro successo. Un motivo di grande orgoglio e soddisfazione per i nostri ragazzi».