La scelta di un buon vino

In questo percorso è utile essere accompagnati da altre persone che nelle ricerca e nella scelta di un vino, trovano modo di comunicare con gli altri. Persone che mettono a tua disposizione la loro esperienza, la loro competenza, il loro gusto. Questo è ciò che ti offre il proprietario di una grande enoteca. Per questo, San Patrignano affida a loro i suoi vini, certo che insieme alle caratteristiche e l’assoluta qualità di ogni etichetta, sapranno anche trasmettere e raccontare il significato e il valore del vino per i 1800 ragazzi della comunità.

E Roberto Bona dell’Enoteca Catullo di Cremona (tel.0372-32077, Via S.Maria in Betlem 28/30) è un uomo che con grande passione consiglia sempre i suoi clienti nel modo migliore. Comunica sapientemente il vino e, cosa non meno importante, tutto il lungo percorso che conduce una bottiglia fino agli scaffali del suo locale. Ed è lui a offrirci il profilo degli appassionati del buon bere, che frequentano il suo locale: “Le persone preferiscono acquistare in enoteca, per loro rappresenta garanzia di serietà e qualità. Si fidano dei marchi che conoscono, ma si fidelizzano più su una singola etichetta che su tutti prodotti di una cantina. E i criteri che li guidano nella scelta sono quelli di consumatori evoluti, esigenti e con un buona conoscenza del mondo del vino