Lo spettacolo di prevenzione di San Patrignano a Imola

Tappa a Imola per il format teatrale “Fughe da Fermi”, lo spettacolo di prevenzione portato in scena dagli stessi ragazzi di San Patrignano, all’interno del progetto WeFree. Domani, martedì 4 novembre, alle ore 10.00 presso il Teatro dell’Osservanza, l’evento vedrà la partecipazione di alcuni studenti degli istituti superiori della città, per la precisione liceo “Rambaldi Valeriani”, l’istituto di istruzione superiore “Paolini – Cassiano da Imola”, l’istituto “Alberghetti” e la scuola media “Andrea Costa”.

La tappa dello spettacolo è stata resa possibile grazie al sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Ravenna, che per il secondo anno consecutivo ha scelto di appoggiare l’attività di prevenzione della Comunità.
“La Fondazione Cassa di Risparmio di Ravenna ha sostenuto con convinzione l’innovativo progetto di prevenzione “WeFree” della Comunità di San Patrignano, confermando così il suo forte e crescente impegno per lo sviluppo sociale e culturale del territorio – spiega il presidente, Lanfranco Gualtieri – Siamo assai lieti della tappa imolese. La Fondazione ha inteso perseguire, anche attraverso questa significativa iniziativa che vede meritoriamente coinvolte le istituzioni scolastiche, fini di alta utilità sociale, attenta alle problematiche legate al disagio giovanile”.

Da anni San Patrignano affianca all’attività di recupero dalla tossicodipendenza la campagna di prevenzione Wefree, con format teatrali che dal 2002 si sono sviluppati in oltre 400 tappe, coinvolgendo più di 40mila studenti ogni anno. L’approccio scelto è quello della testimonianza diretta, da parte di ragazzi al termine del percorso che condividono le loro storie con gli studenti. La stagione 2014/15 del progetto si avvale dell’importante contributo della Fondazione Ania, impegnata nella prevenzione per la sicurezza stradale, e di QN come media partner.

www.wefree.it comunicati