A Sasso Marconi la prevenzione entra a teatro con San Patrignano e Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna

Spettacolo teatrale Lo Specchio - WeFree - San Patrignano

Elisabeth parla ai giovani, nel format teatrale “Lo specchio” racconta la sua esperienza legata alla dipendenza e al faticoso percorso di recupero

Al Teatro Comunale di Sasso Marconi va in scena martedì 7 marzo (ore 10.30) il format teatrale “Lo Specchio. Frammenti di una favol@acida”, seconda tappa del progetto inserito nella campagna di prevenzione WeFree della Comunità San Patrignano sostenuto dalla Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna per gli studenti del territorio. L’appuntamento vede fortemente coinvolti la stessa Fondazione del Monte, la Comunità San Patrignano, il Comune di Sasso Marconi che ha patrocinato l’evento mostrando grande attenzione alle problematiche giovanili e l’associazione Caracò. Saranno oltre 300 gli studenti presenti all’evento provenienti dall’Istituto Professionale per l’agricoltura e l’ambiente Arrigo Serpieri di Sasso Marconi, l’Istituto Salvemini di Casalecchio di Reno e l’Istituto di Istruzione Superiore Fantini di Vergato.

Protagonista de “Lo specchio”, format ideato e realizzato da San Patrignano, è Elisabeth, una ragazza di 26 anni che, nonostante abbia già concluso il suo percorso in comunità, continua a collaborare mettendo a disposizione la sua esperienza, raccontando da un palco la sua storia e il faticoso cammino di rinascita, accompagnata da racconti, immagini e monologhi teatrali. L’obiettivo è quello di veicolare tra i giovani un forte messaggio di prevenzione: ognuno di noi è prezioso ed unico, non permettere che la droga ti porti via il futuro. Insieme ad Elisabeth per dettare i tempi del racconto ci sarà Pascal La Delfa, attore e regista teatrale.

Il progetto sostenuto dalla Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna continua il suo programma con cinque appuntamenti nelle scuole del territorio con esperti di pet teraphy da San Patrignano.

Ogni anno la campagna di prevenzione WeFree di San Patrignano incontra oltre 50mila studenti di I° e II° grado di tutta Italia. Sono diverse la attività messe in campo: spettacoli e format teatrali di grande impatto, incontri dibattito nelle scuole e workshop teatrali interattivi. Per rimanere in contatto a aggiornati sulle attività della campagna visitate il sito www.wefree.it.