Hai bisogno di aiuto? Dona ora

Tutti al lavoro i nuovi operatori sociosanitari formati a San Patrignano

Formati come operatori sociosanitari e reinseriti. Grande successo per il corso di formazione per OSS organizzato nel 2019 da San Patrignano per le sue ragazze e ragazzi in percorso e sostenuto da EASL International Liver Foundation. Dei 14 che l’hanno portato a termini, tutti tranne uno al momento della conclusione del loro percorso di recupero, hanno trovato lavoro grazie alla nuova professione, 7 in Veneto, 5 in Emilia Romagna ed uno in Friuli Venezia Giulia.

“Finire questo corso e ricevere l’attestato è stato per me uno dei traguardi più belli che abbia raggiunto – racconta Tashi – Ho in mano un lavoro che mi dà la possibilità di essere indipendente, che oltretutto amo e mi fa stare bene. Sento di essere riuscita a riconquistarmi un po’ di dignità che dopo tanti anni di tossicodipendenza non sapevo più di avere”. Una professione che sta dando tanto ai ragazzi anche dal punto di vista personale. “La realtà delle RSA o Case protette era qualcosa di molto lontano dalle mie ambizioni iniziali e mai avrei immaginato di trovarmi ad amare la tipologia di utenza con cui lavoro oggi – spiega Helena – Le giornate lavorative sono molto impegnative però la maggior parte delle volte che torno a casa dal lavoro, lo faccio sol sorriso. E’ un lavoro che amo, gratificante e che mi rende felice”.

“Sono molto grata a San Patrignano e ad EASL per avermi dato questa opportunità formativa e di lavoro – conclude Fabiana, che è stata assunta proprio dal centro medico della comunità – Posso dire di aver scoperto una passione e che il mio sogno si è realizzato”.


27 Maggio 2020
condividi
Iscriviti alla Newsletter e resta in contatto con noi!
San Patrignano usa i cookie per offrirti una migliore esperienza di navigazione