Un abbraccio può fare la differenza

Il numero di maggio del “SanpaNews, voci per crescere” è pronto per raggiungere  gli abbonati. L’abbraccio è il tema della copertina e del quartino centrale, un richiamo alle donazioni del 5×1000 a favore della Comunità che da sempre garantisce aiuto a ragazzi e ragazze in difficoltà in maniera completamente gratuita.

All’interno della rivista nelle pagine della sezione “Mondosanpa” troviamo il Sanpadiary, il racconto dell’esperienza di quattro studentesse di un liceo riminese arrivate qui per uno stage nella redazione del SanpaNews. Un ricordo schietto e sincero di una settimana vissuta tra i ragazzi ospiti della Comunità alla scoperta dei settori di formazione condividendo momenti di vita comune. Un’esperienza indelebile per le studentesse che hanno messo nero su bianco quello che hanno provato. Nell’articolo “Al servizio delle famiglie” la storia dell’Anglad di Bologna, l’associazione vicina a San Patrignano che da 17 anni aiuta i giovani del bolognese in difficoltà.

La sezione “Raccontami”, dedicata agli scritti dei ragazzi, contiene storie emozionanti di vita, di cambiamento e di riscatto come “La cicatrice”, “L’altra metà del cuore” e “La mia dignità”.

Nella sezione “Dipendenze” due i temi di grande attualità trattati: il traffico di droga che finanzia il terrorismo dell’Isis e la ricerca sfrenata, quasi obbligata, della felicità.

In “Dipende da noi” la storia di Angelo Langé, il poliziotto milanese autore del libro “Vite in polvere. Cronache quotidiane di uno sbirro in prima linea sulle strade di Milano” che oggi è impegnato in un’attività di prevenzione diretta ai giovani. Molto interessante la storia della professoressa riminese di chimica Sara Neri ideatrice del progetto “Fame chimica” che ogni anno porta i ragazzi di San Patrignano a testimoniare la propria esperienza nelle scuole all’interno del progetto WeFree.

Buona lettura.

Scopri come avere a casa tua il nostro mensile