Una nuova collezione di borse con i disegni di Lugosis

San Patrignano presenta due collezioni di pelletteria interamente realizzate dai ragazzi nei laboratori della Comunità, con la collaborazione di Lugosis e Cuba Lab ed il sostegno del Gruppo Tod’s.

Questi progetti vanno a rafforzare l’importanza della formazione dei ragazzi di San Patrignano, che hanno messo in pratica quanto imparato dalle maestranze artigianali del Gruppo Tod’s, che hanno trasferito alla comunità il know how necessario alla realizzazione dei prototipi.

Eugenia Marelli, Responsabile Reparto Pelletteria San Patrignano: “Siamo doppiamente orgogliosi di questa nuova collezione, da un lato perché incarna lo spirito di una moda attenta al sociale che non rinuncia però all’estetica e alla qualità, dall’altro perché i ragazzi e le ragazze si sono entusiasmati e divertiti nel realizzare gli accessori. Hanno respirato creatività assaporando ogni passaggio, dall’idea all’oggetto finale.

Un progetto possibile grazie a Tod’s che da anni segue il nostro laboratorio con grande attenzione ponendoci ogni volta nuovi stimoli e nuove sfide affiancandoci magistralmente fino a risultati che parlano da soli di rinascita e di bellezza”.

Lugosis – Luca in arte Lugosis. Nato e cresciuto a Brescia, trasferito a Milano per studiare arte dove ha creato un legame più forte ed appassionato con il mondo dei graffiti. Con il suo lavoro esprime esperienze di vita positive e negative vissute in strada e nei moltissimi viaggi con un tratto infantile e giocoso ma profondo.
Ha intrapreso la carriera del tatuatore a 20 anni per la voglia di regalare e lasciare un segno permanente nella vita delle persone.

Cuba Lab – è una Associazione di Promozione Sociale (Aps) fondata con l’obiettivo di aprire in L’Avana (Cuba) un centro di formazione/laboratorio, dove i giovani da un lato si immergono nella produzione di oggetti di design contemporaneo, e dall’altro stimolano la creatività delle nuove generazioni ed avendo come riferimento le memorie della tradizionale Artesanìa cubana.

La scelta etica fondamentale è quella che tutti i prodotti siano realizzati con pellami provenienti da scarto alimentare, conciati con sostanze non dannose all’ambiente, mentre i tessuti e la carta provengono da un filiera basata sul riciclo della materia prima.

Il presidente Elio Satti: “L’opportunità, grazie a Tod’s, di avvalerci della preziosa manodopera e della vibrante creatività dei ragazzi di San Patrignano, è per noi motivo di profondo orgoglio perché pienamente in linea con uno dei fondamenti cardine della nostra Associazione: l’eco-sostenibilità”.

I prodotti saranno in vendita in esclusiva sul sito e-commerce www.tods.com e presso gli outlet del Gruppo Tod’s a partire da giovedì 21 novembre. I ricavati verranno completamente devoluti alla Comunità per la realizzazione e il finanziamento dei propri progetti, così da rappresentare un importante strumento di formazione e motivazione per i giovani di San Patrignano, che, sin dalla sua fondazione nel 1978, accoglie ragazzi e ragazze in maniera gratuita senza gravare né sulle famiglie né sullo Stato.