Vini in volo

Per chi viaggia c’è una nuova opportunità di conoscere ed apprezzare i vini di San Patrignano. Dall’inizio d’ottobre American Airlines offre ai passeggeri first e business class delle tratte intercontinentali, la possibilità di degustare il taglio bordolese Montepirolo 2003 e il blend di base Sangiovese Noi 2005.

Ma anche chi sceglie di volare british, può trovarsi di fronte a un hostess pronta a versare un Sangiovese in purezza della comunità. Infatti, basta coprire una rotta internazionale della compagnia inglese BMI, per trovarsi in mano un calice di Aulente rosso.

Alla base della decisione delle due linee aeree il valore assoluto dei vini di Sanpa, ma anche la decisione di offrire ai clienti un prodotto con un forte valore aggiunto sul piano sociale e culturale. Importanti anche i numeri di queste due nuove collaborazioni. La compagnia statunitense ha acquistato oltre 10mila bottiglie, mentre la BMI ha chiuso il suo primo ordine di Aulente sulla cifra di 2mila bottiglie.

comunicati